Jump to content
Masked

Kylin m by vandy vape

Recommended Posts

Posted (edited)

Kylin M RTA by Vandy Vape

 

Questo atomizzatore mi è stato inviato da Sourcemore, che ringrazio, per una recensione.

Il Kylin M RTA by Vandy Vape è un atomizzatore single coil a mesh da 24mm alle base, ma con un corpo da 26mm.

Arriva in una scatola con stampata la foto dell'atomizzatore, il nome del brand e quello dell'atomizzatore stesso.

All'interno troviamo il Kylin M, il manuale d'uso e diverse spare-parts: viti di ricambio, diversi o-ring, l' adattatore 510, un cacciavitino ed il vetro bubble glass da 4.5ml, contro i 3ml del vetro slim.

Troviamo anche tutto l'occorrente per rigenerarlo: due stringhe di cotone, un tool per piegare la mesh e due coppie di mesh: KA1 0.2Ohm 40-60W e KA1 0.15Ohm 50-70w.

 

IMG_3504.PNG.bb55530af5e00e0fbedc212a014bf7e2.PNGIMG_3505.thumb.JPG.58bede53e019995b95db44cf9cba49f3.JPG

 

Specifiche:

L'atomizzatore in mio possesso è di colore Frosted gray, e per quanto concerne le specifiche tecniche e le varie colorazioni disponibili, vi rimando ai seguenti link: Sourcemore  e Vandy Vape.

 

Aspetto estetico e funzionale:

Esteticamente il il Kylin M è molto compatto, ben costruito, con una lavorazione che ricorda un ingranaggio, ben visibile sia nella parte alta che in quella bassa dell'atomizzatore.

Al contrario della maggior parte degli RTA sul mercato, il vetro è posizionato nella parte inferiore dell'atomizzatore: questo gli dà, nel caso si monti il bubble glass, un aspetto originale.

Il Drip Tip è di dimensioni generose e l'airflow a nido d'ape è posizionato nella parte alta.

 

IMG_3497.thumb.JPG.4031275f1d3a4bd198d36ec82d3f3a37.JPG

 

Il pin è veramente molto sporgente ed è placcato oro.

 

IMG_3495.thumb.JPG.302e668e3bcb0ecc5adcec5501a7aa95.JPG

 

Per refillare basta svitare il top cap, e, vista la struttura di questo atomizzatore, non dovremo preoccuparci di cercare lo spazio adatto. Ci basterà non infilare la punta della boccetta all'interno del camino.

 

IMG_3499.PNG.8eed95083b9b48b96a7a8b616e7bb7d4.PNG

 

La campana è un blocco unico con la parte superiore che comprende l'airflow; la parte che invece differisce notevolmente è ovviamente il deck. Questo deck è provvisto di due morse che consentono di serrare le coil, che siano mesh o coil classiche. Per inserire la mesh, una volta che la si è arcuata tramite l'apposito tool, basta inserirne i bordi nelle apposite fessure e serrare le viti: operazione questa estremamente semplice.

 

IMG_3503.PNG.204379fbb39360515d4edbf7f08430bc.PNG

 

Va poi eseguita una serie di attivazioni a wattaggi molto bassi, per controllare il corretto funzionamento della coil.

Dopodiché non rimarrà che inserire la stringa di cotone, che, tramite un particolare in ceramica dotato di molla sottostante, verrà spinta verso l'alto, in modo da tenerla aderente alla mesh, per evitare steccate inopportune. 

Poi: si taglia il cotone con un'angolazione di circa 30º, lo si sfoltisce leggermente, se ne eliminano le eccedenze, e lo si inzuppa di liquido.

 

IMG_3498.PNG.7e899725e1eb232549e848a204aba71e.PNG

 

Dato che nella confezione ci sono due stringhe di cotone, ne ho usata una per la prima rigenerazione ed ho tenuto la seconda come punto di riferimento per poter usare altri tipi di cotone in mio possesso, come ad esempio il Jellyfish ( quello in foto ). 

Ad occhio, la quantità di cotone classico da utilizzare è un po' meno del triplo di quella che si utilizza normalmente per una coil da 3mm.

Con entrambi i cotoni non ho avuto nessun tipo di problema, né per quanto concerne la cotonatura, né per quanto riguarda la resa aromatica.

 

Considerazioni finali:

Il Kylin M mi ha positivamente sorpreso, è costruito benissimo, la dotazione è ricca e le prestazioni sono molto interessanti. 

Facilissimo da buildare anche per i neofiti della rigenerazione, l'unico empasse può essere dato dalla cotonatura, ma lo si supera facilmente, anche grazie ai numerosi video presenti sul tubo.

Non ho misurato gli ml da me utilizzati per ogni singola coil, ma la durata è veramente notevole.

Ad oggi il mercato offre diversi tipi mesh coil ( Vandy Vape, Wotofo, OFRF, etc, etc... ), anche per l'utilizzo in meccanico, risulta quindi facile trovare quelle che più ci soddisfano.

La resa aromatica è ottima, il vapore è abbondante, molto corposo, non addolcisce affatto il gusto dei liquidi ed ovviamente, essendo un top airflow, non perde mai liquido.

 

IMG_3463.thumb.PNG.eb2e26dee7fe41c832e2e59dda2c096e.PNG

 

Per gli eventuali acquirenti Sourcemore mette a disposizione il coupon riservato SVAPO8, che darà diritto ad un 8% di sconto.

 

Edited by Masked

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...