Jump to content
Amministratore

Sequestro di liquidi con nicotina venduti senza autorizzazione in una armeria

Recommended Posts

nas-carabinieri.jpg

Doveva essere un controllo di routine e invece si è rivelata una vera e propria operazione anticontrabbando. Lo scorso giovedì 24 ottobre, i carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità hanno portato alla luce una rivendita abusiva di flaconi e ricariche per sigarette elettroniche contenenti nicotina. Circa 300 i flaconi sequestrati all’interno di una armeria e negozio di abbigliamento sportivo. Così come confermato dai militari dell’Arma, ai danni del titolare – di cui al momento non sono state diffuse le generalità – è stata comminata una sanzione amministrativa in ottemperanza all’articolo 62 quater del decreto legislativo numero 504 del 26 ottobre 1995. La pratica è stata ora affidata all’Agenzie delle Dogane e Monopoli che potrà anche valutare di contestare altri capi: contrabbando, mancato versamento dell’imposta di consumo e evasione Iva. Gli investigatori devono anche risalire al fornitore dei liquidi contenenti nicotina non autorizzati alla vendita così da ricostruire il percorso della merce e verificare l’esistenza di eventuali produttori o distributori conniventi.

474x95_sigmagazine_tutti-brand.jpg

L'articolo Sequestro di liquidi con nicotina venduti senza autorizzazione in una armeria proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...