Jump to content
Amministratore

Michigan, giudice sospende divieto vendita liquidi: “Causa danni irreparabili ai negozi”

Recommended Posts

liquidi-generica.jpg

Vietare la vendita di liquidi aromatizzati con nicotina causerebbe danni irreparabili ai negozianti. Per questo un giudice del Michigan ha sospeso il divieto introdotto lo scorso 2 ottobre dal governatore dello Stato. La sentenza arriva dopo il ricorso fatto da due rivenditori di sigarette elettroniche. Il giudice ha spiegato che il provvedimento firmato dal governatore Gretchen Whitmer esula dalle sue competenze perché dovrebbe essere votato dal parlamento statale.
Grazie alla sentenza del giudice Cynthia Stevens i negozi possono tornare a vendere i liquidi aromatizzati con nicotina agli oltre 400 mila consumatori di sigarette elettroniche presenti nello Stato del Michigan.
Analoghi divieti – e analoghi ricorsi – sono tuttora in corso negli Stati del Massachusetts, dell’Oregon e di Rhode Island; a New York, invece, il divieto è stato sospeso da una sentenza di tribunale.
Leo Beletsky, professore di Law and Health Science alla Northeastern University del Massachusetts, così ha commentato i divieti introdotti per i liquidi con nicotina: “Imporre un qualsiasi divieto sui prodotti per il vaping, lasciando però il tabacco sul mercato, non ha senso da una prospettiva di salute pubblica”.

474x95_sigmagazine_tutti-brand.jpg

L'articolo Michigan, giudice sospende divieto vendita liquidi: “Causa danni irreparabili ai negozi” proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now

  • Chi è Online

    No members to show

×
×
  • Create New...