Jump to content
Amministratore

Usa, sigarette elettroniche: studio smentisce epidemia fra i minori

Recommended Posts

fda-no-vaping.jpg

Nella bufera sulle sigarette elettroniche che parte dagli Stati Uniti e rischia di travolgere anche altri Paesi, tre professori britannici sono voluti arrivare alle fondamenta del panico americano per le sigarette elettroniche: la diffusione del vaping fra i minori. Martin Jarvis, Robert West e Jamie Brown del dipartimento di Behavioural Science & Health dello University College di Londra hanno esaminato i dati National Youth and Tobacco Survey (Nyts) del 2017 e 2018, al quale hanno partecipato rispettivamente 10.186 e 10.991 studenti.
minori-fumo-300x170.jpgSi tratta del rapporto che aveva fatto parlare l’allora commissario della Fda, Scott Gottlieb, di un’epidemia del vaping fra i minori. I numeri dell’uso e della dipendenza da sigaretta elettronica questa, però, sono stati messi in relazione con l’anamnesi dell’uso di prodotti del tabacco da parte dei consumatori. E le conclusioni a cui giungono gli studiosi britannici sono completamente diverse da quelle dei loro colleghi americani.
L’uso della sigaretta elettronica nel mese precedente alla rilevazione era aumentato del 78%, passando dall’11,7 del 2017 al 20,8% del 2018. In entrambi gli anni, sostengono gli autori, l’uso era fortemente associato a chi aveva già consumato tabacco nella sua vita. Infatti l’uso era limitato all’8,4% fra chi non aveva mai utilizzato tabacco nel 2018, al 29% fra chi aveva già provato un prodotto del tabacco non combusto e arrivava al 71% fra chi nella vita aveva già fumato più di 100 sigarette. Inoltre solo lo 0,1% di chi non aveva mai fumato prima era uno svapatore frequente nel 2017, l’1% nel 2018. Fra i non fumatori che avevano usato l’e-cig nel mese precedente la rilevazione, il 3,8 aveva riportato sintomi di astinenza, il 3,1 la voglia di svapare dopo aver camminato per mezz’ora. Il 61,8%, inoltre, dichiarava di usato l’e-cigarette meno di 10 giorni in tutta la vita.
Dunque, concludono i ricercatori britannici, “i dati del Nyts non confermano le affermazioni di una nuova epidemia di dipendenza da nicotina derivante dall’uso di sigarette elettroniche, né i timori che la diminuzione del tasso dei fumatori fra i giovani possa subire un’inversione, dopo anni di progressi. Tra gli attuali utilizzatori di sigaretta elettronica che non avevano mai provato i prodotti del tabacco, le risposte indicano costantemente un livello di dipendenza minimo”.

474x95_sigmagazine_tutti-brand.jpg

L'articolo Usa, sigarette elettroniche: studio smentisce epidemia fra i minori proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...