Jump to content

Istituto Superiore di Sanità: programma e relatori del No Tobacco Day


Recommended Posts

iss-1.jpg

È “Commit-to-quit”, impegnati a smettere, il motto scelto per il XXIII Convegno nazionale su tabagismo e servizio sanitario nazionale organizzato per il prossimo 31 maggio dall’Osservatorio fumo alcol e droga dell’Istituto superiore di sanità. In occasione della giornata mondiale senza tabacco organizzata dalla Organizzazione mondiale di sanità, dunque, si affronterà il tema del fumo di tabacco, come uno sei più gravi problemi di salute pubblica al mondo.
La tematica proposta dall’OMS per il 2021 – si legge nel comunicato – mira a sostenere i consumatori nel tentativo cessare l’uso del tabacco, attraverso varie iniziative e soluzioni. Abbandonare l’uso del tabacco, infatti, ha importanti benefici per la salute nell’immediato e nel lungo termine. La cessazione del consumo di ogni prodotto del tabacco migliora la salute, salva vite umane e comporta risparmio di denaro”.
Pacifici-roberta.jpgDurante il convegno all’Iss, come sempre, saranno divulgati i dati del Rapporto nazionale sul tabagismo 2021. Se ne incaricherà la direttrice dell’Osservatorio fumo alcol e droga, Roberta Pacifici. Il panel degli interventi che saranno raccolti in un’unica sessione mattutina, non lascia presagire che si uscirà dai consueti binari precorsi negli anni passati, né che ci si possano aspettare aperture sulla strategia di riduzione del danno da fumo.
Commit-to-quit-2-300x212.pngAd aprire i lavori saranno i saluti di Silvio Brusaferro, Silvio Garattini e Vittorio Zagà, presidenti rispettivamente dell’Iss, dell’Istituto di ricerche farmacologiche “Mario *******” e della Società italiana di tabaccologia. Si aprirà poi la sessione degli interventi, moderata da Antonino Mangiacavallo della Federazione italiana contro le malattie polmonari sociali e la tubercolosi di Milano. Dopo i dati di Pacifici, Daniela Galeone del Ministero della salute parlerà di prevenzione e controllo del tabagismo, mentre Lorenzo Spizzichino, sempre del ministero, si soffermerà della banca dati dei prodotti del tabacco e delle sigarette elettroniche.
Di e-cigarette potrebbe occuparsi anche Giuseppe Gorini dell’Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica di Firenze, che interverrà su “strategie di cessazione e loro efficacia: dai farmaci agli interventi digitali”. Silvano Gallus dell’Istituto Mario ******* affronterà, invece la relazione fra fumo e covid-19, mentre Renata Solimini dell’Iss illustrerà il programma europeo Joint Action on Tobacco Control. La mattinata si concluderà con una tavola rotonda moderata dall’ex ministro della salute Girolamo Sirchia e Luisa Mastrobattista dell’Iss, intitolata “l’associazionismo per un’Italia senza fumo”. Vi prenderanno parte la Società italiana di tabaccologia, la Lega italiana per la lotta contro i tumori, Legambiente, l’Associazione pazienti di Bpco e Assoconsumatori.

474x95_sigmagazine_tutti-brand-2020.jpg

L'articolo Istituto Superiore di Sanità: programma e relatori del No Tobacco Day proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online

    No members to show

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.