Jump to content

Più nicotina nell’e-cigarette, minore esposizione a cancerogeni nei dual user


Recommended Posts

biblioteca-ecig.jpg

L’uso di sigarette elettroniche che somministrano una quantità di nicotina simile a quella delle sigarette tradizionali è associato a una esposizione ridotta alle principali sostanze chimiche cancerogene presenti nel tabacco, anche se si continua a fumare. È questo il risultato di uno studio randomizzato controllato condotto da un team di ricerca americano, appena pubblicato su the Lancet Respiratory Medicine. Il lavoro, intitolato Effect of an Electronic Nicotine Delivery System with 0, 8, or 36 mg/ml Liquid Nicotine Versus a Cigarette Substitute on Tobacco-Related Toxicant Exposure: a Randomised Controlled Trial, è particolarmente importante per diverse ragioni.
generica-ecig-vaper-300x201.jpgPrima di tutto, perché è stato finanziato dal National Institutes of Health della Food and drug administration degli Stati Uniti e dunque non vi possono essere sospetti sui risultati. In secondo luogo per l’ampiezza del campione analizzato, composto da 520 partecipanti e la sua durata (24 settimane). Poi perché, a differenza di molte altre ricerche, pone come centrale la quantità di nicotina nelle sigarette elettroniche per aiutare i fumatori a cambiare comportamento. Infine perché dà ai consumatori utili informazioni sull’uso duale, una fase che attraversano la maggior parte dei fumatori quando passano al vaping.
ecig-liquidi-generica-300x186.jpgMa veniamo ai dettagli dello studio. Sono stati selezionati 520 partecipanti che fumavano più di 9 sigarette al giorno, non usavano la sigaretta elettronica ed erano interessati a ridurre il fumo ma non a smettere. Per un periodo di 24 settimane è stata assegnata casualmente ai partecipanti una sigaretta elettronica con diverse concentrazioni di nicotina: zero, 0,8 mg/ml o 36 mg/ml (la somministrazione simile a quella della sigaretta di tabacco). In quattro intervalli di tempo – all’inizio e dopo 4, 12 e 24 settimane – i ricercatori hanno analizzato le urine dei partecipanti per rilevare la presenza di cancerogeni specifici del tabacco (Nnal). I risultati evidenziano che chi aveva usato l’e-cig con 36 mg/ml di nicotina dopo 24 settimane aveva livelli di Nnal significativamente più bassi rispetto all’inizio dello studio.
Questa ricerca dimostra che quando ai fumatori interessati alla riduzione viene fornita una sigaretta elettronica con rilascio di nicotina simile a una sigaretta, è più probabile che ottengano riduzioni significative di sostanze tossiche legate al tabacco, come livelli inferiori di monossido di carbonio esalato”, spiega Jonathan Fould, docente di Scienze della salute pubblica e Psichiatria presso il Penn State Cancer Institute e fra gli autori dello studio.
Dice anche qualcosa su come condurre i lavori scientifici. “Precedenti studi randomizzati controllati che esaminano se le sigarette elettroniche aiutino i fumatori a cambiare il loro comportamento al fumo e l’esposizione a sostanze tossiche hanno utilizzato sigarette elettroniche con profili di rilascio di nicotina bassi o sconosciuti”, ha commentato Caroline Cobb, docente di Psicologia alla Virginia Commonwealth University e primo autore dello studio. “La nostra ricerca evidenzia l’importanza di caratterizzare il profilo di rilascio della nicotina nelle sigarette elettroniche prima di condurre uno studio controllato randomizzato”. Sapere se il rilascio di nicotina di una sigaretta elettronica ne determini l’efficacia di ridurre i danni e spingere i fumatori al cambiamento, conclude Cobb, è estremamente importante per i responsabili politici, gli operatori sanitari e per gli stessi fumatori e dovrebbe indirizzare la politica di regolamentazione del tabacco.

474x95_sigmagazine_tutti-brand-2020.jpg

 

L'articolo Più nicotina nell’e-cigarette, minore esposizione a cancerogeni nei dual user proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online

    No members to show

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.