Jump to content

Farsalinos: “Nessuno può confutare i nostri studi sulle sigarette elettroniche”


Recommended Posts

fars-anpvu.jpg

Dobbiamo concentrarci sul problema e il problema dal punto di vista della salute è il fumo, l’inalazione di prodotti a combustione e delle sostanze che ne derivano. Se un fumatore non riesce a smettere da solo, né con i farmaci, dobbiamo andare avanti e fornire un’ulteriore alternativa e questo è il ruolo di prodotti come le sigarette elettroniche”. A parlare è il cardiologo greco Konstantinos Farsalinos intervistato da Frank Spina per l’associazione italiana dei consumatori di prodotti del vaping, Anpvu.
Schermata-2021-04-02-alle-11.58.50-300x1Nel lungo e articolato colloquio che sarà disponibile dalle 16 di oggi sul canale Youtube dell’associazione, il medico racconta cosa lo ha portato a diventare uno dei punti di riferimento mondiali della ricerca sui prodotti che riducono il danno da fumo. “Quando ho iniziato a lavorare sulle sigarette elettroniche – racconta a Spina – non ne sapevo niente, sapevo solo che esisteva un prodotto nuovo”. Poi la curiosità nata grazie ad alcuni amici fumatori che avevano scelto l’e-cig, il primo studio grazie a un gruppo di vaper contattato su un forum di consumatori, la presentazione a un congresso internazionale di cardiologia, l’interesse suscitato. “È lì che ho capito che era un campo molto interessante e che il prodotto era molto interessante”, commenta Farsalinos.
ecig-generica-1-300x186.jpgMolti e vari sono i temi affrontati nell’oltre mezz’ora di intervista. Dalla nicotina e la dipendenza che causa, problema oltremodo esagerato dagli oppositori dell’e-cigarette (“La priorità è ridurre il danno e il danno alla salute non è causato dall’inalazione di nicotina né dalla dipendenza ma dalla combustione”), alle proprietà antisettiche del glicole propilenico. Dai vantaggi del passaggio dal fumo al vaping per le malattie cardiovascolari, alle conseguenze negative che avrebbe un divieto sugli aromi nei liquidi da inalazione.
Farsalinos e Spina si concentrano anche sugli interessi a livello globale che lavorano per screditare gli strumenti di riduzione del danno, spesso anche con l’ausilio di alcuni media e di parte della comunità scientifica. “Ci sono un sacco di cattive ricerche sulla sigaretta elettronica – conclude il medico – e noi abbiamo confutato i loro risultati. Accogliamo con favore chiunque voglia confutare i risultati dei nostri studi. La cosa divertente è che ci hanno accusato di qualsiasi cosa si possa immaginare ma mai di falsificare la scienza, di manipolare la scienza, le metodologie o i risultati. Questa è la loro debolezza”.
Questo il link per asoltare l’intervista integrale a Konstantinos Farsalinos, disponibile dalle ore 16 di venerdì 2 aprile.

474x95_sigmagazine_tutti-brand-2020.jpg

 

L'articolo Farsalinos: “Nessuno può confutare i nostri studi sulle sigarette elettroniche” proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online

    No members to show

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.