Jump to content

Sequestrata fabbrica clandestina di liquidi per sigarette elettroniche


Recommended Posts

gdf-aversa.jpg

La Guardia di Finanza ha portato a termine l’ennesima operazione di sequestro per attività illecite nel comparto della sigaretta elettronica. E ancora una volta il territorio coinvolto è in Campania, ad Aversa (Ce) per l’esattezza, dove è stata scoperta una fabbrica abusiva che quotidianamente realizzava centinaia di litri di liquidi per sigarette elettroniche. I prodotti, che come accertato dalla Gdf risultavano “privi di qualsivoglia controllo di origine idoneo a tracciarne la provenienza ed in assenza delle necessarie autorizzazioni doganali“, venivano confezionati in flaconi e venduti on line ad una vasta platea di consumatori anche attraverso appositi siti internet.
Il gestore dell’opificio abusivo, ubicato in una delle principali arterie della cittadina normanna, non è stato in grado di fornire ai militari alcuna giustificazione in merito al possesso di oltre 700 chilogrammi di liquidi da inalazione soggetti ad imposta di consumo, nonché di oltre 3 mila confezioni di aromi impiegati per la miscelazione dei medesimi. Analogamente, non è stata rinvenuta alcuna documentazione circa l’origine di tutti gli ingredienti rinvenuti dai finanzieri, né della nicotina liquida che, miscelata co  le basi neutre, costituiva il prodotto finito presentato come liquido da inalazione per “e-cig”, destinato ad essere immesso sul mercato parallelo in totale evasione di imposta. “Per la realizzazione dei mix “fai da te” – spiegano dalla Guardia di Finanza provinciale di Caserta – il responsabile aveva a disposizione una serie di attrezzature idonee per la stampa delle etichette, il confezionamento e la spedizione dei prodotti finiti ai clienti reperiti in rete”.
I Finanzieri hanno provveduto ad inviare al laboratorio chimico di Analisi dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Napoli alcuni campioni dei flaconi rinvenuti, al fine di determinarne la composizione chimica e di verificare la presenza di materie nocive per la salute dei consumatori. Le Fiamme Gialle hanno inoltre provveduto a chiedere l’oscuramento del sito internet utilizzato dal responsabile per commercializzare i prodotti, essendo lo stesso risultato privo delle necessarie autorizzazioni ed applicazione delle rigorose norme che vietano la commercializzazione dei liquidi da inalazione on line. Al termine delle operazioni R.P., quarantenne originario della provincia di Napoli, peraltro percettore di reddito di cittadinanza, è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord per il reato di contrabbando, mentre i prodotti rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro, unitamente al locale adibito ad opificio abusivo ed alle attrezzature utilizzate. “I liquidi sequestrati sottratti ad imposizione – spiegano ancora dal nucleo Gdf – sono convenzionalmente equiparati ai tabacchi lavorati esteri di contrabbando, se immessi in commercio, avrebbero fruttato oltre 300mila euro”.

474x95_sigmagazine_tutti-brand-2020.jpg

L'articolo Sequestrata fabbrica clandestina di liquidi per sigarette elettroniche proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Amministratore ha scritto:

E ancora una volta il territorio coinvolto è in Campania, ad Aversa (Ce) per l’esattezza

Salve

se qualcuno produce violando qualsiasi norma di sicurezza,  vuol dire che qualcuno è disposto a comprare; non necessariamente consumatori in difficoltà economica. 

Ma mi piacerebbe tanto che l'autore dell'articolo mi spiegasse in quale modo, escluso quello di illuminarci di un suo giudizio che però marchia un intero territorio dello stigma di essere zeppo di truffatori, la frase citata arricchisce di contenuti giornalistici il pezzo.

Quando smetteremo in Italia questo genere di informazione? Frutto di un clima culturale  che sta piallando la nostra convivenza civile tanto quanto sono riusciti a fare social, cui la frase sembra appartenere, e compagnia cantante, infine la pandemia stessa.

:12_slight_smile:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.