Jump to content

Italiani in prima linea a sostegno della sigaretta elettronica


Recommended Posts

consumatori.jpg

I consumatori e gli operatori della sigaretta elettronica hanno risposto nel migliore dei modi all’iniziativa lanciata da Ethra, l’associazione europea a tutela degli strumenti a rischio ridotto. In vista della revisione della direttiva fiscale e della direttiva tabacchi e in previsione di una accisa unica sui prodotti del tabacco, Ethra ha chiesto ai cittadini europei di compilare un questionario al fine di poter redigere una posizione mediana maggioritaria, fornendo così i risultati ottenuto al vaglio della Commissione. Sono state raccolte circa 37.000 compilazioni, 8.000 delle quali provenienti dall’Italia. Un numero che pone il nostro Paese al primo posto in Europa; seguono la Francia con 7.277 partecipanti, la Germania (6.283) e la Spagna (5.178). Il lavoro di raccolta  è stato realizzato grazie all’opera volontaria delle associazioni aderenti ad Ethra; l’unica associazione di consumatori di sigarette elettroniche interlocutrice e riconosciuta a livello europeo per l’Italia è Anpvu, l’associazione nazionale per i vaper uniti.
Schermata-2020-06-26-alle-12.31.13.pngPrima di tutto – commenta Carmine Canino, presidente Anpvu – voglio ringraziare uno per tutti tutti coloro che hanno speso dieci minuti del loro tempo per compilare il quationario. Dieci minuti investiti a sostegno della sigaretta elettronica e a sostegno della battaglia contro il fumo. Avere delle conoscenze complete che vengono direttamente dagli utenti è parte essenziale delle strategie di riduzione del danno. L’iniziativa andava in questa direzione, perché era su noi consumatori coinvolgendoci e chiarire ulteriormente che l’opinione pubblica, a livello europeo, non può e non deve rimanere all’oscuro della reale efficacia di tali dispositivi nella lotta al tabagismo. Le autorità dovrebbero tassare in modo ragionevole i prodotti a danno ridotto, per garantirne l’accessibilità. Inoltre, poter disporre di una grande varietà di gusti, per quanto riguarda i liquidi dei vaporizzatori personali, è davvero importante, poiché questa varietà è intrinseca all’appello e al successo di questi prodotti. Il consumo di tabacco non è il problema, è la combustione del tabacco il problema. Si demonizza la nicotina come se fosse essa soltanto la causa di morte che si riscontra in 7 milioni di casi ogni anno nel mondo, le cui conseguenze pesano anche sui bilanci dei Paesi: in generale, il costo che il tabagismo ha sull’economia ammonta al 2% del PIL globale, se non saranno attuate serie ed efficaci politiche di contrasto“.
Il fumo è una delle principali cause di morte e malattie ma i fumatori, oggi, possono ridurne il consumo migliorando di conseguenza il loro stile di vita utilizzando i prodotti a rischio ridotto: sigarette elettroniche, riscaldatori, snus. Ad avviso della nostra associazione – aggiunge Anna Corbosiero, vicepresidente Anpvu – l’impatto maggiore arriverà dall’evitare una legislazione ulteriormente restrittiva, con conseguente introduzione di un regime fiscale più equo e rispettoso dei diritti di consumatori, rivenditori e produttori che operano in Europa. Le evidenze scientifiche attualmente disponibili indicano che il rischio di contrarre malattie fumo-correlate è notevolmente inferiore se si utilizzano le sigarette elettroniche rispetto alle sigarette di tabacco, i sigari e le pipe“.

474x95_sigmagazine_tutti-brand-2020.jpg

L'articolo Italiani in prima linea a sostegno della sigaretta elettronica proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online

    No members to show

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.