Jump to content
Amministratore

Vaporesso presenta Podstick, il suo nuovo device entry level

Recommended Posts

vaporesso-podstick.jpg

Vaporesso, uno dei produttori di hardware più innovativi e creativi del settore del vaping, ha di recente presentato la sua ultima creazione, la Podstick, un sistema ibrido che combina due differenti tipologie di sigarette elettroniche: una vape pen e una pod mod. Podstick è infatti a tutti gli effetti una vape pen, equipaggiata con una pod nella sua parte superiore, e rappresenta pertanto una interessante novità per il settore.
Con i suoi 42 gr di peso sarà uno dei dispositivi più leggeri in commercio e anche tra i più compatti grazie a un’altezza di 111 mm, una larghezza di 22 e uno spessore di soli 18 mm. E’ evidente che con queste caratteristiche la nuova creazione di Vaporesso goda di doti di maneggevolezza e trasportabilità assolute. Il corpo batteria in alluminio ha una capacità di 900 mAh ed è dotato di cinque led indicanti la carica residua: cinque spie accese per indicare una carica compresa tra il 100% e l’81%, quattro led per un livello tra l’80% e il 61% e quindi via via a scalare, dove ogni spia in meno corrisponde a 20 punti percentuali. Vaporesso-company-300x200.jpgIl circuito proprietario della Podstick è l’Omni Board Mini che, oltre alle classiche funzioni di protezione, possiede carica rapida da 1A in grado di garantire la ricarica completa del dispositivo in circa 45 minuti. La spia luminosa colorata presente intorno al pulsante fire segnala invece il livello di erogazione selezionato: colore verde per indicare potenza massima, blu potenza media e rosso potenza minima. La canonica sequenza di tre click ravvicinati premette di modificare l’intensità della potenza di svapo.
La parte superiore della batteria termina con un vano che ospita la cartuccia della Podstick. Sono due le pod realizzate da Vaporesso e fornite in dotazione, entrambe  in PCTG e con una capienza di 2 ml:
– CCELL pod 1,3 ohm che consente di svapare in un range compreso tra i 9 watt (led rosso) e i 12,5 watt (led verde);
– MESHED pod 0,6 ohm per una svapata compresa tra i 17 (led rosso) e i 22 watt (led verde).
La cartuccia possiede un pratico sistema a slitta che, congiuntamente alla valvola di refill già utilizzata da Vaporesso in altri suoi sistemi, rende le operazioni di ricarica liquido semplici e sicure (anti-sgocciolamento e a prova di bambino). La Podstick di Vaporesso sarà disponibile nelle seguenti colorazioni: silver, black, blue, gold, phantom e splashed.

474x95_sigmagazine_tutti-brand.jpg

L'articolo Vaporesso presenta Podstick, il suo nuovo device entry level proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...