Jump to content

Milioni di fumatori potrebbero trarre beneficio dalla sigaretta elettronica


Recommended Posts

generica-oriente.jpg

Nella discussione sulle sigarette elettroniche dobbiamo ricordare che ci sono milioni di fumatori che hanno bisogno di aiuto e che potrebbero trarre vantaggio dal loro utilizzo”. Sono parole importanti, perché a scriverle in un editoriale sul Journal of the American Medical Association (Jama) è Nancy Rigotti, direttore del Tobacco Research and Treatment Center del Massachusetts General Hospital di Boston e docente di Medicina presso la Harvard Medical School. Rigotti è stata anche fra gli autori della revisione Cochrane, pubblicata lo scorso ottobre, che conclude che le sigarette elettroniche sono più efficaci delle terapie tradizionali per smettere di fumare. E infatti l’intervento su Jama parte proprio da questo: “Nuove ricerche – scrive la docente – dimostrano che le e-cigarette possono aiutare i fumatori ad abbandonare le sigarette”.
rigotti-150x150.jpgRicordando che ogni anno mezzo milione di cittadini americani muore per malattie legate al fumo, l’autrice riconosce che i trattamenti approvati dalla Food and drug administration (gomme, cerotti, farmaci e simili) aumentano le probabilità di riuscire a smettere di fumare. “Ma molti fumatori che usano queste terapie – aggiunge – non riescono a rimanere lontani dal tabacco”. Certo, ammette Rigotti, questi strumenti dovrebbero essere la prima scelta, “ma cosa diciamo – si chiede – a un fumatore che li ha provati e ha fallito? O che non vuole provarli?”. In quel caso, continua, è ragionevole discutere con il paziente i potenziali benefici e danni della sigaretta elettronica, ricordando appunto che esistono milioni di fumatori che potrebbero trarne miglioramenti per la propria salute.
L’autrice vede “un ruolo promettente per le sigarette elettroniche come nuova alternativa per aiutare i fumatori a smettere”, sottolineando il fatto che siano ben accettati dai consumatori perché mimano l’esperienza del fumo e, non bruciando tabacco, consentono di inalare la nicotina senza le sostanze tossiche contenute nel fumo. “Sebbene non innocuo – specifica Rigotti – usare la sigaretta elettronica è molto meno dannoso di continuare a fumare”.
Nrt-300x184.jpgSullo stesso numero di Jama in cui compare l’editoriale di Nancy Rigotti, è pubblicato anche uno studio, coordinato Mark J. Eisenberg, cardiolodo canadese del Jewish General Hospital del Quebec e docente di medicina alla McGill University di Montreal, di cui demmo notizia dopo la sua presentazione al congresso dell’American College of Cardiology del marzo scorso. Secondo questa ricerca, L’uso della sigaretta elettronica con nicotina associato al counseling raddoppia le possibilità di smettere di fumare rispetto a una terapia di solo counseling. Rigotti sottolinea l’importanza di questi studi randomizzati e la necessità di farne di nuovi, soprattutto sui dispositivi di nuova generazione con le pod-mod. Ma tenendo la porta aperta a uno strumento che può aiutare milioni di fumatori ad abbandonare il fumo.

474x95_sigmagazine_tutti-brand-2020.jpg

L'articolo Milioni di fumatori potrebbero trarre beneficio dalla sigaretta elettronica proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online

    No members to show

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.