Jump to content

Recommended Posts

Salve

ho creduto che questa sezione, la quale normalmente ospita informazioni sul benessere degli svapatori, fosse giusta anche per il tema che vorrei affrontare ovvero lo svapo e i nostri animali domestici in quanto essi contribuiscono non poco al nostro benessere psicofisico.

Da amante dei gatti e possedendone una che è la regina della nostra casa, sapendo quanto i gatti sono delicati e dediti a lunghe pulizie del pelo leccandoselo, mi sono molto preoccupata di cosa avrebbe potuto fare al suo organismo e alla sua salute il vapore della mia ecig. Come per l'uomo, anche per gli animali domestici non ci sono prove attendibili di tossicità del vapore passivo. Così le raccomandazioni del suo veterinario si sono limitate al non svapare nella stanza in cui ci trovavamo la mia gatta ed io, o se accadeva di arieggiare, evitando di dirigere il vapore verso l'animale.

Mi raccomandò anche di prestare molta attenzione a eventuali residui delle rigenerazioni che avrebbero potuto cadermi a terra – fili e ciuffetti di cotone – i quali avrebbero potuto attaccarsi alle sue zampe e finire per essere ingerite durante una delle sue accurate pulizie, causandole lesioni interne e occlusioni intestinali.

Sebbene io non usi nicotina, il veterinario mi raccomandò estrema attenzione ai liquidi. Assolutamente, se contengono nicotina, vi consiglio di controllare il pavimento e il tavolo dopo le miscelazioni al fine di rintracciare possibili versamenti di liquido; e ovviamente, nessun flacone stappato in giro per casa oppure facilmente raggiungibile, perché i gatti giocano con tutto, soprattutto se cuccioli o ancora giovani. Ma questo già lo facciamo per i nostri bambini.

È molto importante tenere i nostri dispositivi di svapo  lontano dagli animali domestici, perché i drip tip possono essere sfilati, per esempio, e ingeriti. Il tank rotolato sul pavimento o rosicchiato si può rompere e l'animale ingerire il liquido. Attenzione anche alle batterie, che rotolano ed è una festa correrci dietro per i nostri animali, ai caricatori, alle cartucce delle pod mod.

Nella malaugurata ipotesi che l'animale abbia ingerito del liquido nicotinato, si possono riconoscere gli stessi segni di intossicazione sviluppati dagli esseri umani:

Insufficienza polmonare

Paralisi muscolare

Battito cardiaco accelerato nel gatto

Respiro rapido

Vomito e/o diarrea

Convulsioni  e/o salivazione eccessiva

Debolezza e/o letargia

Mancanza di coordinazione

Vi sconsiglio, proprio perché amate il vostro animale domestico, di fare da voi nel tentativo di curare l'animale ma di rivolgervi immediatamente al veterinario di fiducia; siate repentini perché può fare la differenza sul recupero dall'intossicazione. Nel caso portate con voi il liquido che sospettate l'animale abbia ingerito, o fornite le più accurate informazioni sull'oggetto di svapo con cui è entrato in contatto: materiale, sostanza, dimensione ecc.

:12_slight_smile:

 

Edited by Renata1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online

    No members to show

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.