Jump to content

Operazione Iqos: furti nello stabilimento Philip Morris per finalità di contrabbando


Recommended Posts

carabinieri-iqos.jpg

E adesso anche le ricariche per i riscaldatori di tabacco entrano nel circuito del contrabbando. Prodotti destinati sia al mercato nazionale che a quello estero estero e che venivano sottratti direttamente dallo stabilimento di produzione Philip Morris di Crespellano. L’operazione denominata Iqos ha coinvolto i carabinieri del Nas di Bologna e i militari della Guardia di Finanza di Forlì, portando al recupero di 12 mila confezioni per un valore di mercato di circa 60 mila euro. Il gip Alberto Ziroldi, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha disposto le misure cautelari nei confronti di quattro soggetti di nazionalità moldava, residenti nel bolognese, accusati dei reati di furto aggravato, ricettazione e contrabbando. Due di essi, attualmente agli arresti domiciliari, lavoravano all’interno dello stabilimento di Crespellano per conto di ditte terze e, avendo libero accesso ai locali di produzione, avrebbero sottratto il prodotto poi destinato al mercato clandestino. I quantitativi trafugati – secondo quanto ricostruiscono gli investigatori – venivano inizialmente occultati all’interno di cabine elettriche e poi trasferiti all’esterno della struttura, attraverso zaini, borse o occultate sulla persona, eludendo così il sistema di sorveglianza e il dispositivo di sicurezza. I due passavano poi le ricariche agli altri due complici che si occupavano dello smistamento e della vendita parallela.

474x95_sigmagazine_tutti-brand.jpg

L'articolo Operazione Iqos: furti nello stabilimento Philip Morris per finalità di contrabbando proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.