Jump to content
Masked

Double barrel v3 by squid industries

Recommended Posts

 

Double Barrel V3 by Squid Industries

 

La Double Barrel V 3.0 del brand americano Squid Industries, arriva in una scatola nera con evidenziati il nome della Box ed il logo del brand, stampati con colorazione argento.

All'interno troviamo la Box, due dischetti protettivi da mettere tra atom e box per proteggere la verniciatura, il tagliandino di garanzia ed il manuale utente anche in italiano.

Non c'è il classico cavetto usb dato che la Box non ha la presa, ragione per cui per farla funzionare bisogna avere un caricatore esterno per le 18650 e non si potrà aggiornare il software.

 IMG_3641.thumb.PNG.490d63ace5e023ca9496ddb60a1ce03f.PNG

 

Specifiche:

 Per quanto concerne le specifiche tecniche dettagliate vi rimando al sito di Squidvape .

 

Partiamo dall'aspetto estetico.

La Box in mio possesso è color matte black. È visibilmente una Box con un design in stile militare, come quasi tutti i prodotti di questo brand.

La Box è sostanzialmente formata da due corpi cilindrici metallici accostati e saldati tra loro alle estremità. 

Al primo colpo d'occhio, specialmente nella colorazione in mio possesso, si intravedono l'attacco 510 ed un tasto di attivazione, senza la presenza di tasti up and down, tanto da sembrare una Box meccanica.

Guardando meglio si nota un piccolo display nella parte alta della Box ( posizione poco usuale ), che ci conferma che si tratta di una Box dotata di circuito, nella fattispecie di un circuito variwatt. 

Esteticamente si nota che la Box è molto slanciata, stretta ed alta, con linee tonde, completamente verniciata e dal design minimalista ed estremamente essenziale.

Il tasto di attivazione ci permetterà di accendere e spegnere la Box e di regolarne il wattaggio, semplicemente ruotandolo come una rotella in senso orario o antiorario per l'incremento o il decremento del valore di potenza.

Nella parte frontale, sotto al tasto, troviamo inciso il nome del brand.

Nella parte sottostante abbiamo lo sportellino ( l'unica parte non massiccia della Box ), che permette di inserire o togliere le due batterie 18650, tramite un movimento a scorrimento e basculante.

 IMG_3642.thumb.PNG.f2b6c086c113644f42c855201102a1c3.PNG

 

Display e funzioni:

Il display è molto piccolo, ma discretamente luminoso. Riporta il livello di carica delle batterie, i Volt, gli Ohmed il valore in Watt. Assente l'indicatore degli Ampère. 

L'unica funzione di questo software è quella di poter invertire la visualizzazione del display.

IMG_3643.thumb.PNG.57bf895c48e9b6f407e93449e1ede5f9.PNG 

 

Utilizzo ed impressioni personali:

La Box che ospita atom fino a 25mm, eroga un massimo di 150w con incrementi di 1w, l'erogazione è ottima, come buone sono la velocità di attivazione e la gestione delle batterie.

La Box, anche se è molto stretta, essendo alta e massiccia è decisamente pesante.

La sua altezza è data proprio da una scelta stilistica. 

 IMG_3644.thumb.PNG.84a1bbee559947c09c0de2b0cb17cb30.PNG

Per massimizzarne le linee pulite, il display è stato messo nella parte superiore della Box, che essendo molto stretta ha costretto i tecnici a realizzare un circuito su due livelli, sigillando con cura la parte superiore della Box, utilizzando dei siliconi e degli o-ring di tenuta sulle tre viti poste attorno all'attacco 510 che è a prova di infiltrazioni, come lo è anche Il vetro del display che è a filo della parte metallica che lo ospita.

IMG_3647.thumb.PNG.dd33a8133758d3faaa73f2ebda7f7054.PNGIMG_3645.thumb.PNG.9fceee3215f929f133300542298a6986.PNG

Se cercate un circuito con menù infiniti, display colorati, led o quant'altro, questa Box non fa per voi. 

Questa Box non ha nulla di evolutivo, ha un software basico, un display old style, ed è lunga e pesante, ma a mio avviso è esattamente come vuole essere...massiccia, essenziale, robusta, accattivante e ignorante. 

IMG_3646.thumb.PNG.6e40baef87235534ec44e96c64a37b4c.PNG

 

 

 

 

Edited by Masked

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...