Jump to content

Recommended Posts

Apro questo thread perchè non c'era e non può non esserci. Beh il Menelaus non ha bisogno di troppe presentazioni, atom RTA di casa Gus che monta di serie deck Minimo 775 e campana Aiolos. Atom fenomenale per tutti i tabacchi fire cured e aromatizzati sempre a base di tabacchi scuri. Mi azzardo a dire che nel campo in cui lavora non c'è nulla di meglio, chiaro all'inizio è molto ostica la rigenerazione e soprattutto la cotonatura specie in meccanico in cui non si può ovviare a problemi di alimentazione (dovuta solamente per la poca preciosione dell'utente nella rigenerazione) cambiando wattaggio. Detto questo vale la regola di ogni Gus, poco cotone, pettinato e sfoltito bene, refill in orizzontale e si parte! Provato con Latakia LT, Sigaro Italiano, BVS, Creamy Latakia, Irish black, Pure Latakia Strong, Bruma,999, Eclissi, Kentucky LT. Sempre stato super eccellente tranne che con il 999 in cui non mi ha fatto impazzire.

Questo è uno dei miei due Menelaus, al momento con il Bruma VC

1596525510094388455077944857660.jpg

Edited by Burzumino
Link to post
Share on other sites

Il re...avuti due

Eccezionale, ma troppo selettivo ; Latakia, Latakia, Latakia...mettiamoci anche qualche Kentucky. Tiro troppo enfisemico, ed a me piace il tiro stretto eh, ma qui è veramente troppo anche per me. Finiture pazzesche, degne di 415

Gli ho preferito l'etz, forse meno incisivo con i fire cured, ma più versatile. 

Ottima idea quella di creare il thread.. Strano non ci fosse

10600.png

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

@ConteRosso guarda, sui Gus più si va su deck stretti più la cotonatura e il posizionamento della coil deve essere certosina, pure a me all'inizio era enfisemico come tiro, ma poi con dei piccoli accorgimenti ti assicuro che è un bel tiro chiuso e basta. Sulla versatilità ti dico anche okay, però preferisco avere più atom selettivi eccellenti che pochi tuttofare mediocri. Et9 lo uso con la extreme sui sigarosi e con il melampous kit per blend chiari o aromatizzati speziati. Et9 e Minimo 775 li uso per scopi totalmemente differenti (chiaro cambia anche in base alla campana), non sono sovrapponibili ma complementari.

Credo che se mettessi qualsiasi fire cured singolo o fire cured aromatizzato su un sistema diverso dal Menelaus resterei inorridito, perchè su quel frangente il menelaus è imbattibile, poi ognuno ha la sua idea, la mia è questa.

Edited by Burzumino
Link to post
Share on other sites

@Burzumino che io condivido in pieno, rta da resa pazzesca; pero' preferisco la tbco alla extreme sull'etz. Il caminor fa il resto.

Ci sono comunque altri rta che se la giocano col re per i fire-cured, in primis il ka v8; ecco, il suo tiro e' piu' nelle mie corde, come lo e' quello dello Spica col pin 5 foglie.Siamo comunque nell'olimpo degli atomizzatori per tabacchi, e dove peschi vai sul sicuro. Stiamo parlando di sottigliezze e differenze che talvolta manco si riescono a distinguere...almeno , difficili  per me.

Adesso sono in attesa dello Shu, voglio vedere se stravolgera' i miei credo..a sentire chi l'ha provato sembrerebbe di si.

Parlavo proprio ieri con Francesco @Frank-Iv3shf ,  convergiamo entrambi sulla stessa idea che nessun atom he (neppure i piu' balsonati e costosi) a cotone , rendera' mai come un genny di media resa. Se poi prendiamo un genny he ( vedi un 415, ad esempio) di livello eccelso si va dal pianeta terra a marte. Ti sfiderei il Menelaus vs un s91 ; sfida impari. Cio' non toglie che il Menelaus sia stato uno dei miei rta preferiti, ma mi sto accorgendo che il tiro strettissimo non mi piace piu' granche', preferisco l'aroma con un filo di aria in piu'.

10600.png

Link to post
Share on other sites

Beh, menzionare un nazimesharo è un suicidio psicologico, come diceva "a bloody good vape" in un video scherzando, mai metterti a discutere con loro se non vuoi trovarti una bomba sul sedile della macchina.. A parte gli scherzi, pro e contro, un umile next gen dà la pista sui fruttati (che secondo me sono il punto forte di tanti cotone) a tanti atom a cotone.

Da mixer posso dire che se preparo un liquido, per atom a cotone, su mesh è troppo carico e con sfumature completamente diverse e cambia ancora a seconda del tipo di build fatta sulla mesh, non facile e molto più selettivo.

Se devo analizzare i liquidi la mesh è mooolto analitica, il cotone tende ad amalgamare il tutto, nel bene e nel male ecco perchè gli aromatizzati e i blended rendono bene.

Ci sono tanti atomizzatori a mesh che non sono gran che, ma la cui resa è sempre equivalente ai migliori cotoni.

Per i test a cotone uso l'Entheon con complex e Skyline ESG due buoni neutri di alto livello ma sono a livello di un Next Era o un Nextasis, già lo Zephyr che non è eccellente ma un buon atom da flavour, senti gli aromi in un modo completamente diverso.

Per i tabacchi non occorre scomodare un S91, basta un sat22 di qualche anno fa..provare per credere (anche se io gli ho trapanato i fori d'aria.. (scusa Lorenzo.. @tabac):4_joy: 

Ciò non toglie che qua si parla di un Menelaus un signor atomizzatore e stiamo spaccando il capello in due... quindi per chi non è un mesharo, a cui piacciono i tabacchi puri e il tiro enfisemico..:4_joy: è un must, e se non sapete rigenerarlo, imparate, non è mica "Rocket" (pun intended!!) science!

Edited by Frank-Iv3shf
Link to post
Share on other sites

Ti ho citato apposta @Frank-Iv3shf, almeno abbiamo un trattato anche sugli atom a mesh 😂

Guarda che so rigenerare un gus, re o meno che sia, 😃😃😃, era giusto per.....leggerti un pò. 

Dillinger, trapanare il foro del sat è da criminali 😂.. Giusto, il sat.. Me ne ero scordato. Un bisturi sui fire-cured

10600.png

Link to post
Share on other sites

Due ne avevo.. Due di re

Andati a miglior partito 😂

Si, comunque di Gus ho qualcosa, ma non sono fedele secula seculorum ; non ci sono solo i greci sulla faccia del pianeta terra. Su Marte invece ormai ci vanno i giap.. Maledetti musi gialli 😃😃😃😃

10600.png

Link to post
Share on other sites

Con dei giochi di parole @Frank-Iv3shf hai citato anche un numero 1 tra i genesis il Rocket by Rocket Science Mod, nonostante abbiano chiuso i battenti da almeno sei anni i loro genesis rimangono un punto di riferimento. 

Edited by SB68
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Popular Contributors

  • Member Statistics

    • Total Members
      162
    • Most Online
      190

    Newest Member
    Christian
    Joined
  • LAST REVIEWS

  • Similar Content

    • By ConteRosso
      Quante volte ci siamo chiesti se questa o quella campana del fantasmagorico mondo di Gus potesse esser messa su questa o quella base e con che tabacchi rendesse al meglio; oppure se i due fori da 0.775 del Menelaus rendessero anche con un chiaro e che superficie in mm2 avessero. 
      Bene , spero che con questa raccolta di informazioni ogni dubbio venga definitivamente chiarito. E' un pdf , quindi facilmente consultabile e da conservarsi a futura memoria.
      Si ringrazia il gruppo Gus Brothers Italia  per la guida
       
       
      componenti gus.pdf
    • By The Doctor
      Finalmente ho potuto dedicarmi alla rigenerazione del mio Etz9, rigorosamente originale. 6 spire di kanthal a1 28ga su punta da 2mm per 0,95ohm 11,5W.
      L'atomizzatore è composto da 6 pezzi in totale (foto 001). Il deck ha 2 fori sotto coil da 0,9mm (foto 002). Da notare i due ferma cotone a dentini in stile Menelaus (foto 003). La coil va messa sopra ai fori, per cui risulterà decentrata rispetto all'asse centrale (foto 004). A filo del polo negativo il più possibile (foto 005). Cotone tagliato a filo del deck (foto 006). Il posizionamento del cotone va fatto dopo averlo bagnato. Occorre un po di pazienza ed essere certosini per metterlo accuratamente dietro ai ferma cotone (foto 007-008-009). Ho voluto provare l'Est Sobranie di Vapor Cave, perché me ne rimaneva giusto un tank e non vedevo l'ora di finirlo. Ora che è finito mi dispiace di non averne ancora...
      Comincio subito col dire che non è una esplosione aromatica. È più una consapevolezza. La consapevolezza che non è facile da rigenerare. Ci vuole manualità, precisione, pazienza, cura. Ma quando hai finito, dopo che hai fatto tutto al meglio, ci metti un tabacco organico e allora capisci. Sono riuscito a percepire chiaramente e ad apprezzare, per la prima volta, le note dell'Est Sobranie. Mi riservo di provare altri liquidi ma sono quasi certo che non resterò deluso e, sì, sono consapevole di aver speso bene i miei soldi :)










    • By franzokun
      Dov'è un bel topic sui cari Gus?
      Approfittando di una mia recente conquista ed ingresso nel mondo Gus, parto io.
      Mi piacerebbe che come in tutti i topic di questo tipo, si parlasse di rese, rigenerazioni consigliate e tutto ciò che riguarda questi fantastici prodotti.
      Trovando un'occasione irripetibile ho avuto la possibilità di recuperare questo bel kit che vedete in foto:
      Deck v2.1 2x0,8
      Simply tank in pmma
      Bell tank in pmma
      Bell tank in ultem
      Campana Extreme
      Campana Tbco
      Drip tip Caminor
      E per finire tubo Lord telescopico.
      Mi sto godendo questa meraviglia con tutti tabacchi più scuri e cattivi che mi trovo sotto mano.
      Menzione speciale per @Pancho che con una telefonata mi ha risolto i problemi di cotonatura! ♥️

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.