Jump to content

Summer School in riduzione del danno da fumo per 30 neolaureati


Recommended Posts

daniela-saitta.jpg

La condivisione di esperienze, idee e competenze specifiche crea nuove opportunità concrete di lavoro, amplia le conoscenze e ci rende competitivi nel mondo. Questo è l’obiettivo principale della ISPM – International Summer School on Project Management, la prima scuola al mondo con un focus specifico sulla gestione di progetti in ambito di ricerca antifumo. Organizzata in iniziativa congiunta da Eclat, spin off dell’Università degli studi di Catania, e dal CoEhar – Centro di ricerca per la riduzione del danno da fumo dello stesso ateneo, la Summer School lo scorso anno ha assicurato due contratti di collaborazione per gli studenti che si sono distinti per merito e competenze.
L’edizione 2019 ha visto la partecipazione di 15 giovani project manager e selezionati tramite avviso pubblico da una commissione di esperti del settore. La seconda edizione, ancora una volta totalmente gratuita, offre più opportunità, consentendo a ben 30 giovani professionisti/laureati provenienti da tutto il mondo, selezionati in base a criteri di merito, di partecipare al corso.
La Summer School ha il patrocinio gratuito dell’Università degli Studi di Catania e, come novità della nuova edizione, anche del PMI-SIC, sezione sud Italia del Project Management Institute, la più importante istituzione di Project Manager a livello mondiale, fondata nel 1969 a Philadelphia (USA), con circa 600.000 membri in tutto il mondo.
Il percorso formativo costituisce un’esperienza di formazione unica per affrontare al meglio le sfide del project management, si articolerà in 7 giornate durante le quali si svolgeranno lezioni teoriche, attività pratiche e simulazioni di progetti. Grazie a questo corso, che prevede la partecipazione anche di docenti internazionali esperti del settore, gli studenti saranno in grado di sviluppare, pianificare e coordinare progetti di ricerca soprattutto nel settore medico scientifico della Riduzione del Danno da Fumo, un ambito ancora poco esplorato e che rappresenta una grande opportunità di ricerca e di lavoro.
Nel riproporre l’opportunità della nostra Summer School – ha dichiarato il leader di progetto, Daniela Saitta – dopo la prima fortunata edizione, intendiamo contribuire ad allineare la formazione con le richieste del mondo del lavoro. Il percorso che abbiamo messo a punto consente di acquisire strumenti pratici e competenze su un tema cruciale come quello della gestione dei progetti che sta diventando sempre più importante per eseguire attività in modo controllato, ottenendo tutti i risultati attesi nel modo più efficace possibile. Capacità di pianificazione del lavoro, budgeting, gestione delle scadenze, collaborazione con team multidisciplinari, consapevolezza dei punti di forza e di debolezza, sono tutte sfide che un project manager deve affrontare”.
La scuola estiva internazionale sulla gestione dei progetti applicati alla riduzione del danno da fumo si terrà a Giardini Naxos (Taormina, Messina) dal 5 all’11 ottobre 2020. Il bando per candidarsi scade il 9 agosto 2020. Ulteriori informazioni sul sito ufficiale della Summer School.

474x95_sigmagazine_tutti-brand.jpg

L'articolo Summer School in riduzione del danno da fumo per 30 neolaureati proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.