Jump to content

La sigaretta elettronica fa fumare meno anche chi non vuole smettere


Recommended Posts

Vaping-fumo.jpg

Fornire una sigaretta elettronica ai fumatori che non hanno intenzione di smettere di fumare li porta a ridurre il numero delle sigarette fumate. A dirlo è uno studio longitudinale pubblicato sulla rivista Nicotine & Tobacco Research, intitolato “Intensive longitudinal study of the relationship between cigalike e-cigarette use and cigarette smoking without immediate plans to quit smoking”. A realizzarlo, un team di ricercatori di diverse università americane, fra cui nomi noti come Raymond Niaura e David Abrams del College of public health della New York University, coordinato da Jennifer Pearson dell’Università del Nevada.
ecig-300x182.jpgLo scopo della ricerca era proprio quello di capire se l’introduzione di una sigaretta elettronica influisse nelle abitudini di fumo fra i fumatori che non erano interessati a smettere. Lo studio è durato per un periodo di 21 giorni con un ulteriore follow-up di controllo dopo 30. Hanno partecipato novantasei fumatori (il 53% erano donne è il 67,7 afroamericani), il cui consumo di sigarette è stato registrato per una settimana, prima di iniziare con l’e-cigarette. Ciascuno dei partecipanti ha poi ricevuto dieci sigarette elettroniche del tipo cigalike al sesto e al tredicesimo giorno e ha registrato quotidianamente il numero di sigarette fumate, i tiri di sigaretta elettronica e il livello soddisfazione.
ecig-tabacco-300x200.jpegQuando sono state fornite le sigarette elettroniche, al sesto giorno, il fumo è diminuito in media di 1,82 sigarette al giorno. A un maggiore numero di tiri fatti dall’e-cigarette, quindi più questa veniva usata, corrispondeva una più marcata diminuzione delle sigarette di tabacco fumate. Per esempio, scrivono gli autori, “un partecipante che faceva 100 tiri di sigaretta in più del solito, fumava 2,3 sigarette in meno”. Questo però non valeva per chi fumava sigarette al mentolo, che sono molto diffuse nella comunità afroamericana. Quelli che hanno tratto meno soddisfazione dalla sigaretta elettronica sono i fumatori con più di 45 anni e quelli che avevano iniziato in età più giovane. Come ci si aspetta, al follow-up del trentesimo giorno è risultato che i fumatori che avevano riportato una soddisfazione al di sopra della media avevano 6,5 possibilità in più di continuare a utilizzare l’e-cigarette.
Dare una sigaretta elettronica ai fumatori che non intendono smettere – concludono quindi gli autori – ha ridotto il numero di sigarette fumate nei giorni in cui hanno usato con più frequenza l’e-cigarette, ma questa relazione non sussiste per i fumatori di sigarette al mentolo. Il grado di soddisfazione derivato dall’uso della sigaretta elettronica era predittivo dell’uso continuato dopo trenta giorni”. In parole povere, la sigaretta elettronica aiuta a ridurre il fumo anche in chi non è motivato a smettere e alcuni fumatori hanno continuato a usarla anche dopo la fine dello studio. Già nel 2018, una ricerca della britannica University of East Anglia aveva rilevato come il vaping avesse portato alla cessazione anche molti fumatori che l’avevano provato per caso o curiosità, ma non avevano intenzione di smettere di fumare .

474x95_sigmagazine_tutti-brand.jpg

L'articolo La sigaretta elettronica fa fumare meno anche chi non vuole smettere proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi è Online

    No members to show

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.