Jump to content
ginepraio

Steam crave glaz v2 rta

Recommended Posts

Questo atom mi è stato inviato da Steam Crave, che ringrazio, per una recensione.
Il Glaz V2 RTA by Steam Crave è un atomizzatore dual coil da 31mm.
70927310-1652852531512326-88498358449036 

Arriva in una scatola con finestra che ci permette di vedere l'atomizzatore e sulla quale troviamo stampati il nome del brand e quello dell'atomizzatore; mi sarei aspettato di trovare la scritta V2 che ne identifica la versione, che invece non è presente, se non sulla copertina del manuale d'uso.
All'interno troviamo l'atom, un vetro standard di ricambio da 7ml, un bubble glass da 10ml ed una campana in vetro di ricambio.
Nella parte sottostante ci sono le spare part, il manuale d'uso, un'Allen key, un adesivo, e come sempre, il classico Vape Band marchiato Steam Crave.
70857756-548195932677705-604999798520545 

 Specifiche:

L'atomizzatore in mio possesso è di colore Nero e per quanto riguarda le varie colorazioni disponibili e le specifiche tecniche, vi rimando al seguente link: http://www.steamcrave.com/glaz-2-p00076p1.html.


Veniamo ora alle caratteristiche di questo atom.

Il Glaz V2 RTA è completamente liscio, non presenta esternamente nessuna lavorazione particolare ad eccezione della zigrinatura dell'anello per la regolazione dell'airflow; anello che ha un ottimo contrasto e dotato dì finecorsa 
Il top cap, sormontato da un drip tip 810 abbastanza alto, molto sottile e un po' old style, non va svitato per poter fare il refill, ma bisogna semplicemente fare pressione nel punto indicato, in questo modo si fa scorrere il cap verso l'esterno, scoprendo l'asola che consente di refillarlo.
Il cap a scorrimento è montato su guide molto ben costruite ed offre una giusta resistenza alla pressione; questo dovrebbe preservarci da aperture involontarie.

70616235-383350229015956-549288817798938 

Il deck, spazioso e molto curato, è identico al modello precedente, ma con le torrette che ospitano i fori dell'airflow, completamente ridisegnate. Questo consente  di dirigere il flusso d'aria in modo ottimizzato verso le coil e permette di posizionarle in modo più centrale rispetto alla vecchia versione, a tutto vantaggio della resa aromatica e dell'inserimento del cotone nelle asole.
 

L'aria investe le coil lateralmente, leggermente dal basso verso l'alto, tramite due ampi fori e le asole per l'inserimento del cotone sono ben dimensionate, ma non particolarmente grandi.

70224236-462146134514496-801920777565555 69856555-1361769220645384-74139405917985
Un'altra notevole miglioria, rispetto alla precedente versione è la struttura del vetro, che ora è inserito, tramite due o-ring di tenuta, in una gabbia metallica, mentre la versione precedente era dotata di vetro filettato che andava quindi avvitato su parti metalliche per poter serrare l'atomizzatore. 
70135179-495397511281285-432239271947429

Un'altra particolarità di questo RTA, come nel modello precedente è la campana in vetro, che va inserita a pressione alloggiandola nel cap superiore e che rimane in sede tramite una guarnizione.
Non ho prove tangibili del fatto che la campana in vetro migliori la resa aromatica, di certo questa campana si scalda meno di una campana in acciaio e consente di controllare le condizione del cotone in ogni momento.


Considerazioni finali:

La dotazione è ricca, due vetri aggiuntivi, una campana aggiuntiva e tutte le spare parts necessarie, anche se non c'è un secondo Drip Tip, ne una coppia di coil pronte da montare.
69879025-2420199498305894-67930268979167 

Esteticamente lo trovo molto bello, grosso, massiccio e con una qualità costruttiva di alto livello, anche se il pin non è placcato oro ed è poco sporgente.
L'atom ha una ottima capacità, sia con il vetro standard, che ovviamente con il bubble glass e grazie a come è concepito il deck è veramente facile da buildare.
69735519-419218972034147-183285300123297 

Il posizionamento delle coil è immediato con grani a brugola che ne consentono un serraggio facilissimo.
L'ho buildato utilizzando diverse coil, Clapton, Alien Clapton e con le più classiche 22ga con 5.5 spire ( in foto ), sempre su punta da 3mm di diametro, che reputo, per diversi motivi, la misura più corretta, almeno per quanto concerna la buildatura in dual coil, mentre in single si possono usare diametri molto più grossi.
69749294-2346354518910387-61705842901668 

Ho sperimentato diverse altezze delle coil, ma di norma le preferisco con gambette corte. 
Il baffi non vanno lasciati lunghi ed una volta sfoltiti, più che inseriti, vanno adagiati nelle apposite asole. Questo consente un'alimentazione sempre eccellente ed a prova di perdite.
Al contrario di quello che può sembrare, il tiro di questo atom, anche ad airflow completamente aperti, rimane molto piacevole ed abbastanza contrastato, ma resta un atomizzatore da Cloud e per come è strutturato, va comunque spinto a wattaggi importanti.
L'ho usato, nelle varie prove, tra gli 80 e i 110w ed il Glaz RTA V2 non scalda mai, il vapore è corposo e mantiene una qualità aromatica notevole, ai vertici della categoria, senza mai far rimpiangere l'apprezzatissimo Aromamizer Plus.
69985742-1700301936770333-76170595466655 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...