Jump to content

Usa, autorizzazione sigarette elettroniche: c’è tempo sino al 9 settembre


Recommended Posts

fda-usa.jpg

È fissata al 9 settembre 2020 la nuova scadenza per presentare la richiesta di autorizzazione alla commercializzazione sul mercato americano di prodotti per il vaping. Il giudice federale Paul W. Grimm – che in seguito a una controversia legale aveva stabilito la scadenza del 12 maggio – ha dunque accolto la richiesta della Food and drug administration e accordato una proroga di 120 giorni. La dilazione, spiegano dall’agenzia, è resa necessaria dai problemi causati dalla crisi di coronavirus che sta colpendo duramente anche gli Stati Uniti.
fda-300x174.jpgCon molti laboratori di analisi chiusi o impegnati sulla pandemia, lo staff confinato al telelavoro, le restrizioni alla mobilità che limitano la capacità di avere informazioni da molti Paesi (Italia compresa), l’Fda non riteneva di essere in grado di portare a termine le procedure entro i termini stabiliti. Anche l’industria del vaping si era fatta sentire, facendo presente all’agenzia di non essere in grado di fornire, a causa della pandemia di covid-19, la grossa mole di documentazione prevista dalla Pmta, l’iter autorizzativo per i prodotti del tabacco e per le sigarette elettroniche.
L’industria aveva chiesto all’Fda una proroga di 180 giorni, giudicata eccessiva dall’agenzia, che ha invece ritenuto sufficiente uno spostamento di 120 giorni, ora accordato dal giudice Grimm. Continua, dunque, il balletto sul calendario della scadenza per la richiesta di autorizzazione dei prodotti per l’e-cigarette. Fissata inizialmente per l’agosto del 2018, era stata prima posticipata al 2022 e poi nuovamente anticipata al 2021. Nel luglio del 2019, una sentenza del giudice Grimm l’aveva spostata al 12 maggio del 2020 ed oggi, a causa del coronavirus e sempre per decisione dello stesso giudice, slitta al 9 settembre. E non è detto che sia finita qui, perché un gruppo di aziende del vaping, a cui si è aggiunta parte dell’industria dei sigari, ha presentato ricorso, chiedendo che la proroga sia di 180 giorni. Se le loro istanze dovessero essere accolte, la data subirebbe un ulteriore slittamento, arrivando a novembre di quest’anno.

474x95_sigmagazine_tutti-brand.jpg

L'articolo Usa, autorizzazione sigarette elettroniche: c’è tempo sino al 9 settembre proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.