Jump to content

Emergenza coronavirus, ADM accoglie richieste tabaccai: “Si può sospendere attività”


Recommended Posts

tabaccheria.jpg

L’Agenzia delle Dogane e Monopoli accoglie le istanze delle associazioni di categoria dei tabaccai. Le tabaccherie  che ne faranno richiesta potranno rimanere chiuse nel periodo in cui l’emergenza è in corso. Lo stabilisce una circolare firmata dal direttore ad interim Marcello Minenna. “Al fine di individuare misure che consentano di conciliare l’interesse primario della tutela della salute pubblica con quella del mantenimento del servizio, atteso che il servizio di vendita di generi di monopolio, ai sensi delle disposizioni vigenti, riveste carattere di essenzialità, i titolari delle rivendite potranno sospendere le relative attività, previa comunicazione all’Ufficio dei Monopoli territorialmente competente“. La comunicazione dovrà essere corredata di autocertificazione relativamente alla sussistenza di motivi precauzionali di protezione della salute pubblica collegati all’ emergenza sanitaria o di indifferibili esigenze collegate alla gestione dell’emergenza sanitaria riguardanti l’esercente o i suoi prossimi congiunti o conviventi. “Al fine di garantire il servizio di distribuzione dei generi di monopolio – continua Minenna – il rivenditore, laddove munito di distributore automatico, sarà tenuto a garantirne il corretto e tempestivo rifornimento. In mancanza di tale dispositivo o in caso di non funzionamento dello stesso, il rivenditore, dovrà apporre in ogni caso apposito avviso con indicazione dell’ubicazione dei distributori attivi più vicini o di rivendite aperte”I giorni di chiusura saranno considerati come chiusura per forza maggiore. La circolare invita anche le associazioni di categoria a “garantire, tramite i loro associati, una turnazione atta a consentire l’apertura di esercizi che assicurino una facile raggiungibilità da parte della clientela“. È riconosciuta, per le rivendite che non intendano avvalersi della facoltà di cui sopra, la possibilità di seguire l’orario ordinario (nel qual caso non occorre alcuna comunicazione) ovvero un orario ridotto previa comunicazione all’Ufficio dei Monopoli territorialmente competente.
Nei prossimi giorni è attesa la comunicazione ADM che prende atto della possibilità di apertura dei negozi specializzati in sigarette elettroniche. Sino ad allora fa fede l’interpretazione della Presidenza del Consiglio pubblicata sul sito istituzionale del governo.

474x95_sigmagazine_tutti-brand.jpg

L'articolo Emergenza coronavirus, ADM accoglie richieste tabaccai: “Si può sospendere attività” proviene da Sigmagazine.

Questo articolo è stato importato in modo automatico da Sigmagazine

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.