Jump to content

vaper da strapazzo

User
  • Content Count

    18
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

51 Neutrale

Recent Profile Visitors

209 profile views
  1. Non c’è alcun dubbio dell’incidenza del calore sulla percezione aromatica. Questo è anche il motivo per cui determinati aromi sembrano più indicati con sistemi più o meno ariosi. Non confondete peró la temperatura del vapore con la temp raggiunta dalla coil (TC) o con il wattaggio. Posso ottenere un vapore appena tiepido a 70/80 watt in dual con un atom dalla camera enorme e con una grande quantità di aria che va a raffreddare il vapore che inaliamo, così come posso scottarmi con il vapore prodotto da un piccolo 14mm con airflow da 1mm awg29 ed una decina di watt! Se con un
  2. Con il menelaus mi fermo ad 8! :) punta rigorosamente da 2 ed awg28 o 29. hf medio basso (180~200 mw/mm2 a seconda di come è venuta la cotonatura!)
  3. @The Doctor trovo anche io sia una mix riuscitissima. La uso quasi esclusivamente nel Menelaus ed è uno di quegli aromi che non mi stuferei mai di vaporizzare. Io l’ho sempre preparato al 10% (come mixture n.1 e 2) e credo che sia possibile apprezzarlo anche aggiungendo un po’ di base in più. Mi sa che al prossimo giro seguo il tuo esempio e provo anche io all’8. Con che atom? Et9+extreme?
  4. Per provare a fornire una informazione più completa e dettagliata riporto con un copia/incolla dal sito La Tabaccheria i suggerimenti riguardo la diluzione dei loro aromi ‘classici’: Tabella aromatizzazione ” ALL DAY ” concentrati Linea Estratti di Tabacco / Miscele Barrique / Linea Elite / Hell’s Mixtures / Special Blend Starter Point ( diluizione di partenza ) Virginia 7%, Burley 7%, Oriental 6%, Kentucky 5%, Latakia 3-5%, Perique 5%, Black Cavendish 6%. American Blend 7%, English Mixture 5%, Balkan Mixture 5%, La Tabaccheria N.1 e N.2 Mixture 6%. Bezuki 6%, Pilo
  5. Si stessa board montata sui tubi Dicodes v3. Gestione dei menu con tasto singolo (un po’ scomodo) e credo sia stato il primo dispositivo ad introdurre il tasto touch. Credo che la board non sia montata nel tappo. Quello è semplicemente un display (magnetico) e la board funziona anche senza. Credo che la board vera e propria sia montata nel lato opposto. Utilizzarla ha un suo fascino ma resta comunque un dispositivo ingombrante, limitante, caro e di non semplice reperibilità. Per un maniaco come me del vaping termocontrollato, la Dani 21700 o la mini restano il miglior acqu
  6. Il vs effettivamente è bruttino e sgraziato. Ma con il tempo si sta rivelando veramente insostituibile. Il 4.5 mi piace invece molto esteticamente e si abbina molto bene alla mia yogs Utilizzandolo spesso con la pipa e drip tip lunghi, il chopping diventa per me quasi indispensabile! Hai quindi preso anche tu entrambi i fev? Quale dei due è quello che stai utilizzando di più? Ti ritrovi nelle mie considerazioni postate poco più su? Riguardo ai liquidi ad alto vg... un amico mi ha regalato un po’ di premiscelati vc con cui ho subito riscontrato differenze aromatiche rispe
  7. @Renata1 io non sono un ragazzo triste ma un semplice vaper da strapazzo che nonostante passano gli anni, continua a non capire nulla di atom. Spero tu possa accontentarti intanto anche del mio parere. A mio giudizio il chopping è indispensabile se preferisci il vapore più caldo (come me) ma è ininfluente per la resa. Ne ho 2 (un clone ed un originale) e mi son ritrovato anche a provarli in parallelo (strsss box, coil, cotone, liquido. ecc ecc). Praticamente identici se non per piccole variazioni aromatiche con alcuni aromi che tendono a farlo con il vapore più o meno caldo. Mai
  8. Io credo sia riduttivo ritenere il vs atom solo da scuri. Con il Latakia lt va a nozze. È il suo liquido! Giocando con il numero di spire (ne metto anche 10 all’accorrenza!), diametro coil (2~2.5) e ben tre diverse disposizioni della coil (centrale, frontale o trasversale) riesco a renderlo più o meno secco (tendenzialmente non aspettatevi la secchezza di uno Spica, Ion S o, presumo dato che non lo ho, taifun gtr) ed adattarlo all’aroma che intendo utilizzare. La piccola camera non lo rende particolarmente adatto alle mixture ma io lo adoro anche con le em (cv ed lt le mie preferi
  9. Se mai ti capitasse un re-gen (meglio clone... originale costa uno sproposito! Caccio sempre più malvolentieri più di un centinaio di euro per un atom!!) prendilo senza pensarci. Uno come te non puó non averlo mai provato! N.
  10. Singoli: Kentucky lt, Kentucky usa lt, Latakia lt, Burley lt, Laodicea VC, Perique lt, Cavendish BN, Brenta VC, Bruma VC, Oriental LT, assolo di Kentucky lt, assolo di Latakia lt. Utilizzo volentieri anche Kentucky reserve bf e Kentucky adg ma meno rispetto a quelli citati e non so ancora se faranno parte delle mie scorte ‘fisse’ Il Kentucky vc l’ho amato alla follia. Non lo vaporizzo da ben più di un anno. L’ho ripreso ma non ancora riassaporato. Da valutare se mi piaccia ancora tanto come in passato quando avevo una conoscenza di Kentucky piuttosto ristretta. Mixture: sigaro i
  11. Completato odissey al 100% il primo gennaio. Veramente bella esperienza a distanza di secoli dall’aver giocato Mario 64 e Sunshine. Nel frattempo ho finalmente giocato a new super Mario Bros su Wii (regalo di una decina di anni fa!!!) finendolo senza peró aver avuto la voglia di completarlo al 100%. Troppo frustante anche grazie all’odioso controller wii (purtroppo non è possibile usare il pad). Gli ultimi platform 2D che ricordo di aver giocato mi sembra fossero rayman e medioevil con ps1 ai tempi del liceo! Più di venti anni fa! Ho aspettative enormi da Zelda BotW ma voglio iniziarl
  12. @SB68 che ti sembra l’in’ax v5? hai avuto modo di provarlo?
  13. @Dodi75 vado a memoria e non ho verificato ma credo che la sanyo a cui tu ti riferisca sia la C e non la B. La B la uso con soddisfazione in box elettroniche a 10-15 watt Max. La C mi ha davvero impressionato. Tanto da non farmi quasi rimpiangere la 30T. La vapcell 20700 gold dovrebbe essere un rewrap della sanyo NCR20700A (la C dovrebbe essere la sua evoluzione): ne ho due che mi lasciano decisamente perplesso. Ho letto da più fonti che vapcell in passato abbia sostituito spesso celle tra una batch e l’altra e sono piuttosto convinto che nel mio caso, la cella che si
  14. Atari 2600 amstrad cpc464 sega mega drive (volevo il snes ma non si trovava) ps1 al lancio nintendo 64 (preso per giocare a ocarina of the time) game boy color game cube ps2 (presa per giocare a gran turismo) poi ci sono stati 15-16 anni in cui ho lavorato talmente tanto finendo per rinunciare a tutte le mie passioni. Nel 2005 regalai tutte le mie console tenendo soltanto il gb color (che ancora oggi uso con tetris) Nel 2011 mia moglie mi regala una wii rossa limited edition che ho usato poco e nulla... sino a circa un anno fa dove finisco a pa
  15. Queste strumentalizzazioni sono l’aspetto che più mi fa incavolare! Anche perché entrambi hanno detto verità... ma a metà! Soprattutto bisognerebbe analizzare attentamente quel ‘chi cerca di togliersi il vizio del fumo’. Corretto solo in parte perché nella stragrande maggioranza dei casi quel vizio viene solo sostituito da un altro che ‘dovrebbe’ far meno male (probabile) ma di cui ancora troppo poco si sa. Ed è bene aver ben fisso in testa che noi siamo semplici cavie. Son convinto che con un uso ben preciso e consapevole e, soprattutto, con un po’ di volontà, la siga
×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.