Jump to content

Masked

Top Contributor
  • Content Count

    187
  • Joined

Community Reputation

0 Neutrale

6 Followers

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Questa box mi è stata inviata da Sourcemore, che ringrazio, per una recensione. La CUBE FP Mod by OBS, arriva in una scatola, con stampato il nome del brand, quello del modello e una foto del prodotto. All'interno troviamo il cavetto USB, il solito materiale cartaceo e il manuale d'uso anche in italiano. Specifiche: La Mod in mio possesso è la Silverio Black e per quanto concerne le varie versioni disponibili e le specifiche tecniche dettagliate, vi rimando ai seguenti link: OBS, Sourcemore. Aspetto estetico e caratteristiche principali: Ultima nata della famiglia CUBE, la FP è una Mod single Battery che eroga una potenza nominale da 5 ad 80 W. Scocca in lega di Zinco con il coperchio vano batteria rivestito da due coperture in vetro curvo 3d temperato e provvisto di due magneti per l'ancoraggio. Dotata di Pin a molla, ospita tranquillamente atomizzatori da 25 mm. Anche se a prima vista può sembrare molto simile alla CUBE X, non lo è affatto. Ad esclusione forse della tazza, la FP differisce dalla X in ogni sua componete strutturale. La CUBE X è una Mod a sezione quadrata ( 30.5x30.5x88.5 mm ), mentre la FP è rettangolare ( 28x34x86 mm ), con il lato opposto al tasto fire/display completamente tondo, che la rende ancor più ergonomica. Per contro la FP pesa 158 g, contro i 123 della X. Sul fronte troviamo il tasto di attivazione tondo con cornice in SS, con una corsa veramente minima, circondato da un led verde che si illuminerà in fase di attivazione., il display, la scritta OBS e la presa Type-C, che permetterà una ricarica rapida ( 1.5 h ), mentre su un lato troviamo i tasti un/down. Non è provvista di fori di sfiato. Display e funzioni: Il display è bianco con particolari blu e azzurri, ed al suo interno troviamo le classiche informazioni: indicatore carica batteria, indicatore della potenza erogata, il valore della resistenza, i Volt erogati ed il timer dell'ultima svapata. Il blocco tasti è automatico e per sbloccarlo bisogna cliccare 3 volte uno dei tasti up/down e si reinserirà premendo il tasto di attivazione. Una delle caratteristiche più innovative della Cube FP ( Fingerprint Mod ), è il sistema di riconoscimento delle impronte digitali, che consente il blocco della Mod per impedirne l'utilizzo non autorizzato ed impedire ai bambini di poterla attivare. Ovviamente il sistema è attivabile e disattivabile a piacere. Utilizzo ed impressioni personali: Software molto semplice, utilizzabile solo in modalità VW, ma con l'innovativo sistema di protezione personale. Display molto piacevole a due colori, per nulla pacchiano. Il coperchio vano batteria è ben fatto e molto saldo, senza il minimo gioco. Esteticamente la trovo veramente elegante, curata in ogni particolare, facile da impugnare e molto robusta, a discapito però del peso che per alcuni può risultare eccessivo. Per gli eventuali acquirenti Sourcemore mette a disposizione il codice sconto FPM, che permetterà di acquistare la OBS CUBE FP Mod a $ 38.99.
  2. Manto Pro 228 W by RINCOE
  3. Questa box mi è stata inviata da Sourcemore, che ringrazio, per una recensione. La Manto Pro 228 W by RINCOE, arriva in una scatola, con stampato il nome del brand, quello del modello e una foto del prodotto. All'interno troviamo il cavetto USB, il solito materiale cartaceo e il manuale d'uso in inglese. Specifiche: La Mod in mio possesso è la Sugar Skull e per quanto concerne le varie versioni disponibili e le specifiche tecniche dettagliate, vi rimando ai seguenti link: Sourcemore, Rincoe. Aspetto estetico e caratteristiche principali: La Manto Pro è una Mod Dual Battery in PC, con tazza centrale old style, quasi a filo, dotata di Pin flottante e con un peso a vuoto di circa 74 g. Esteticamente è la classica Mod rettangolare, ma con angoli arrotondati e con il classico sportellino in plastica, molto sottile e leggero e dotato di due magneti. Su uno dei due lati stretti, troviamo il tasto di attivazione di forma quadrata, molto grande e sporgente, il display molto incassato, i tasti up & down quasi a filo e la presa USB. La Manto Pro ha una scocca verniciata con una colorazione nera opaca, che al tatto sembra gomma liscia, piu simile a quella della Wake Bigfoot in versione Gang, che a quella della Asmodus Minikin V2 in versione Black. Anche lo sportellino ha un effetto gommoso, ma è leggermente più ruvido al tatto. Mod esteticamente dai tre volti; morbida ed elegante da un lato, con la scritta Manto Pro in grigio scuro molto "discreta", il lato display/tasti/presa USB molto classico e per ultimo lo sportellino con disegnini ( a prescindere dalle versioni ), che di certo non sono il massimo dell'eleganza...per essere gentili. Lo sportellino, pur essendo "leggerino", si posiziona in sede perfettamente, senza il benché minimo gioco. Il vano batterie è classico, molto pulito, dotato di laccetto e senza neppure un'incisione o una stampa che richiami al brend o al nome della Mod. Non è provvista di fori di sfiato. Display e funzioni: Il circuito proprietario eroga una potenza massima nominale di 228 W, come tutte le Dual Battery di Rincoe, con incrementi decimali per singolo click che passano poi ad incrementi di un Watt, mantenendo la pressione sui tasti up/down. La velocità d'erogazioni è praticamente istantanea ( 0.002 s ). Display a luce bianca molto luminoso, con indicazione del livello di carica delle due batterie, modo d'uso ( VW, BAYPASS, NI, TI, SS, TCR ), indicatore della potenza erogata, il timer dell'ultima svpata e gli indicatori di Ohm ( il valore si può bloccare utilizzandola in controllo della temperatura), e Volt. È altresì presente la funzione blocco tasti. Utilizzo ed impressioni personali: Mi piace utilizzare Box Mod plastiche, sono quelle che normalmente utilizzo più spesso quando esco di casa. La Manto Pro non è certo una Box Mod di pregio, ma è leggera, ergonomica ( grazie soprattutto agli angoli stondati ), e veramente piacevole al tatto. Col passare dei giorni mi sono pure abituato ai teschi con bandiere "Star and Stripers" ( il cervello è un organo assai misterioso 😬 ), e pannelli a parte, la trovo mille volte più elegante dell'inguardabile Manto Mechman o di tante otre Mod ben più costose. Per chi ama le Box Mod plastiche è un prodotto che consiglio, piacevolissima da usare, dotata di uno dei migliori circuiti "low-cost" sul mercato e con un prezzo veramente interessante. Per gli eventuali acquirenti Sourcemore offre la Manto Pro ad un prezzo scontato, pari a $ 18.99.
  4. https://m.voopoo.com/argus-series/argus-gt.html https://m.voopoo.com/argus-series/argus-air.html
  5. @ConteRosso Dal modo in cui poni la domanda, che denota mente aperta e voglia di confronto, ti rispondo tra 20 anni 🤣🤣🤣🤣
  6. Argus by Voopoo
  7. Ciao, benvenuto tra noi.
  8. College DNA60 Box Mod by DOVPO https://www.dovpoecig.com/college-dna60
  9. Tauren Max RDTA by THC
  10. Questo atom mi è stato inviato da Sourcemore, che ringrazio, per una recensione. Lo Zeus X Mesh RTA by Geekvape, il quinto prodotto della famiglia Zeus, è un atomizzatore top airflrow da 25 mm alla base. Arriva in una scatola con stampato la foto dell'atomizzatore, il nome del brand e quello dell'atom. All'interno troviamo l'atom in configurazione 4.5 ml ed una ricca dotazione: materiale cartaceo, viti, guarnizioni, cacciavite a tre punte, parti di ricambio per il Deck, un pin aggiuntivo, un adattatore 510 ed un secondo drip tip in ultem, sempre 810, come quello montato sull'atom. Abbiamo inoltre un vetro di ricambio da 3.5 ml e tutto l'occorrente per rigenerarlo: quattro stringhe di cotone, un tool per piegare la mesh e le quattro mesh in dotazione, una coppia in KA1 da 0.20 Ω e l'altra coppia in Ni80 da 0.17 Ω. C'è anche un libretto d'uso in varie lingue, anche in italiano. Specifiche: Per quanto concerne le specifiche tecniche ed all'ampia gamma di colorazioni disponibili, vi rimando ai seguenti link: Sourcemore, GeekVape. Veniamo ora alle particolarità di questo atom. Quello in mio possesso è di colore verde cangiante con riflessi bluastri ( Green ). Il refill è comodo, grazie al cup superiore che si apre/chiude ruotandolo di 1/4 di giro, anche se le asole per il refill non sono particolarmente grandi. Sotto il cup troviamo l'anello per la regolazione dell'airflow che ha un ottimo contrasto ed è dotato di finecorsa. La campana interna, presenta nella parte alta, tre file di fori che ricevono l'aria tramite due aperture situate nella parte alta della campana esterna, in modo che l'aria colpisca le coil dall'alto verso il basso e presenta sul bordo inferiore due scanalature, che dovranno combaciare con due dentini posti nel deck, operazione necessaria per poter chiudere correttamente l'atom. Il Deck è il classico "Deck Profile style" che ben conosciamo, ma con i morsetti più stretti della maggior parte dei Mesh Deck sul mercato, con una larghezza delle mesh di soli 6 mm. Gli airflow sono molto generosi, il Pin è placcato oro ed è molto sporgente, questo consente di poterlo utilizzare tranquillamente anche su Mod con attacco ibrido. Considerazioni finali: Lo Zeus X mesh è sostanzialmente identico allo Zeus X, l'unica differenza sostanziale è ovviamente il Deck, che peraltro è intercambiabile ed acquistabile separatamente, in modo che i possessori dello Zeus X possano utilizzare il loro atomizzatore anche con le mesh. Esteticamente mi piace molto come già scrissi per lo Zeus X, specialmente nella parte superiore del cup che ben si raccorda con i due drip tip in dotazione, entrambi molto ben fatti e piacevoli al tatto. Ottima la dotazione, come le è la fattura, ed ovviamente è a prova di perdite. Veramente facile da buildare, alimenta benissimo, con il solito taglio inclinato del cotone, con le punte delle forbici a circa due mm dalla mesh. Le due mesh in dotazione hanno lo stesso range di utilizzo, che considero un po' troppo monotematico, al contrario dello Zeus X che può essere buildato a piacere. La resa aromatica dell'atom è più che buona, con vapore grasso e corposo, ma non superiore allo Zeus X Mesh, anche per i motivi che ho appena spiegato. Come resa è più simile al Profile Unity che non al Kaylin M, che rimane il mio atomizzatore a mesh preferito dato che non amo l'esaltazione delle note dolciastre. Per gli eventuali acquirenti Sourcemore mette a disposizione il codice sconto ZXME, che permetterà di acquistare lo Zeus X Mesh a $ 22.29.
  11. Dead Rabbit V2 RTA by Hellvape https://hellvape.com/rta/dead-rabbit-v2-rta.html
  12. Questo atom mi è stato inviato da Sourcemore, che ringrazio, per una recensione. Il Tauren Max RDTA by THC è un atomizzatore dual coil da 25 mm, arriva in un sacchetto simil velluto nero, con stampati il logo ed il nome del brand. All'interno troviamo il classico contenitore metallico di THC di forma cilindrica, che una volta aperto, svitandolo, ci mostra l'atomizzatore avvitato al cap inferiore del contenitore che funge anche da piedistallo. Troviamo anche un vetrino che permette di passare dai 2 ai 4.5 ml di capacità, il tagliandino di garanzia, il manuale e numerose spare part. In dotazione non ci sono coil, cotone, ne un Drip Tip aggiuntivo. Specifiche: L'atom in mio possesso è di colore blu scuro ( Blue ), e per quanto concerne le specifiche tecniche dettagliate ed alle varie colorazioni disponibili, vi rimando al seguente link: Sourcemore, THC. Aspetto estetico e funzionale: Drip Tip effetto resina rosso e nera con l'immancabile scritta ThunderHead Creations, con foro di medie dimensioni. Esteticamente si nota il doppio airflow, quello superiore a nido d'ape, che permetterà all'aria di colpire direttamente le coil sul fianco esterno regolabile ruotando il Cap superiore, e quello inferiore, la classica feritoia che indirizzerà l'aria sia sotto che sul fianco interno delle coil ruotando la ghiera, in modo da creare una sorta di airflow 3D. Sistema ad airflow doppio regolabile separatamente, come quello che troviamo su altri atomizzatori come il Widomaker RTA. La parte più interessante del Tauren Max RDTA è senz'ombra di dubbio, il Deck. Deck di pregevole fattura, come da tradizione THC, dove le torrette centrali hanno una forma decisamente inusuale ed in vista laterale formano una Y. Le torrette sono arquate ed oltre ad ospitare l'airflow a nido d'ape, ospitano sulle loro sommità, i fori per l'inserimento delle coil, che avranno quindi le gambette rivolte verso l'alto, consentendo un facile posizionamento delle stesse, al pari delle classiche torrette Velocity. Sul Deck troviamo quattro fori triangolari, che ospiteranno i baffi del cotone e due fori tondi per il refill, che verranno poi occlusi da due cilindretti metallici sulla base del barrel, che permettono anche il perfetto inserimento del Top Cap. Una particolarità estetica che lo contraddistingue è la parte metallica che ospita il Tank, che a prescindere dalla colorazione dell'atomizzatore, è sempre in SS. Per aumentare la capacità del Tank bisogna utilizzare un Pin più lungo, montare la prolunga che ospita il Pin ed ovviamente cambiare il vetrino. Sarà poi una scelta personale se utilizzare i Pin classici o quelli BF. Io ho optato per l'utilizzo del Pin BF corto, in modo da mantenere l'atomizzatore molto compatto. Considerazioni finali: Costruzione impeccabile, esteticamente piacevole ed ottima la soluzione a doppio airflow separato. L'ho provato con diverse build, ma quella che preferisco è una 6.5 spire di 24 ga su punta da 3 mm, tenendo quasi tutta aperta l'aria sotto e parzializzando quella superiore, utilizzandolo tra i 65 e i 75 w. Con questa configurazione la produzione di vapore non è copiosa, ma la resa aromatica è ottima. L'ho provato con build da utilizzare a 100 w, ma anche ad aria tutta aperta le torrette, per come sono concepite, si scaldano molto, l'atomizzatore diventa si più cattivo con una grossa produzione di vapore, ma a mio gusto la resa aromatica si attenua troppo. Per gli eventuali acquirenti Sourcemore mette a disposizione il codice sconto THCMAX, che permetterà di acquistare il Tauren Max RDTA a $ 23.99.
  13. Ciao, benvenuto tra noi.
  14. Akira Box Mod by Galactika Mod & Ambition Mods. Caratteristiche: Batteria: 18650 (non inclusa) Supporta Atomizzatori fino a 24mm Coil minima supportata 0.2 Dimensioni: 77x42x25mm
×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy , per saperne di piu' o negare il consenso consulta la nostra COOKIE POLICY Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.