Jump to content

Scabros

Member
  • Content Count

    6
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

27 Neutrale

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ma rallegratevi, i siti come Svaposhopping e Tisvapo compreranno a quattro soldi dalla Cina e sui siti italiani avrete ancora piu' materiale.
  2. Regalatevi la Mia 75 di Apm Mods.
  3. Vero, ma questo da fuori ė un Fresia/Berserker, dentro un Salt/Skyline. Ciò non vuol dire che non funzioni bene, solo che fa cose di atom che abbiamo già.
  4. Ciao, come tanti, per svapare a lavoro non ho tempo di rigenerare (e a casa, neanche voglia), per cui ho cercato un'alternativa al Nautilus, che non trovo pratico per il refill. Per 12 euro ho trovato il Prism T20s, con top refill e di dimensioni minori rispetto al suddetto Nautilus: Le coil vengono inserite dal basso, ad incastro: Lo uso ormai da 3 mesi e in quanto a resa aromatica, ha poco da invidiare al Nautilus (volendo, un pelo più metallica), ma dalla sua ha le dimensioni ridotte, un'ottima dissipazione del calore, consumi accettabili. La configurazione ideale è col tip svasato, quello più aperto si addice poco e smorza anche l'apprezzabile hit dell'atom, montando le coil da 0,8 (la versione da 1,5 è francamente improponibile). La durata come sempre è relativa, per ora ho avvertito il calo di prestazioni intorno ai 40 ml, sostituzione obbligata dopo 60 ml. L'ho provato con cremosi e tabaccosi sintetici e la restituzione aromatica ė lodevole, è anche poco rumoroso. La qualità dei materiali è in linea col prezzo anzi, comparata coi cloni cinesi dello stesso prezzo, molto al di sopra. I contro sono: la vernice esterna che si stacca, la posizione fissa dell'unico foro dell'aria, la tendenza a sbavare quando si avvita il top cap (per il liquido che si deposita sull'oring). Nel complesso, svolge il suo lavoro di muletto in combo con la Ubox (che eroga 3,8 v fissi), per cui sui 18 watt, senza far rimpiangere troppo gli atom più blasonati.
  5. Ecco qua, come da regolamento e per etichetta mi presento ma ci conosciamo già :) Mi chiamo Fabio, Scabros per gli amici, ho smesso di fumare da tre anni, svapo da 2 e mezzo. Qualcosa ne capisco ma da mesi ho il rigetto della professione "intenditore di svapo". Sullo scaffale ci sono una quarantina di atom, cinque o sei box, ne ho buttati altrettanti. Liquidi, cotone, fili per due anni e più. Preso dalla vita vera, un giorno mi sono accorto che cercare l'appagamento e la soddisfazione in un tiro, e buttare le giornate a fare una spira in più o pettinare il cotone mi faceva sentire un idiota. Svapo sempre più con piacere e soddisfazione, ma non me ne frega una mazza dell'ottantesimo atom identico uscito questo mese, nè se la coil trasversale fa uscire lo stallatico a scapito del cuoio. Sono cose che uno trova e sistema senza bisogno di trattati scientifici, almeno questa è la mia opinione. Mi iscrivo per stima e piacere di condividere le opinioni con utenti che so essere esperti, ma prima di tutto persone intelligenti, magari un pelino compulsivi ma quelli sono fatti vostri :) Grazie agli admin e al mitico @Ginepraio, ma di cloni parlare proprio non si può?
×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy . Per negare il consenso a tutti o ad alcuni elementi (cookie), consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.