Jump to content

My.simplyvape

Member
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

47 Neutrale

About My.simplyvape

  • Birthday 04/22/1989

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Informazioni molto utili, grazie per questo resoconto @Dodi75
  2. Ottimo lavoro @Johnnymax, puó tornare utile a molti utenti 😊
  3. Molto affascinante il tuo mondo, prima o poi dovró provarci anche io 😊
  4. Grazie ragazzi, è un piacere!
  5. Ciao amici vapers, oggi vi parlo del Meshlock RDA di YachtVape, che mi è stato inviato gratuitamente in cambio di una recensione onesta. Sul design c'è poco da dire, è di una bellezza notevole. Qualità costruttiva di alto livello nonostante il costo di vendita sia basso (dovrebbe aggirarsi attorno alle solite 30 euro). In dotazione troviamo tutto quello che ci serve per rigenerare: 4 mesh (di cui 2 da 0.13 e 2 da 0.20 ohm), 2 strisce di cotone con inserimento facilitato, 1 chiavino, viti di ricambio, 2 molle di ricambio per il sistema di serraggio nel caso le originali dovessero danneggiarsi, pin di ricambio per l'utilizzo in dripping, oring, utensile per piegare le mesh e drip tip aggiuntivo. Il funzionamento è molto simile a quello del Wotofo Profile rda e la resa anch'essa puó essere considerata alla pari. L'aspetto innovativo di questo RDA è il sistema di serraggio: nessuna vite. La mesh viene inserita in delle scanalature cui accede tramite un'apertura/chiusura regolata da una molla, basterà schiacciare le due estremità del deck per inserire e smontare la nostra mesh. Buona produzione di vapore e buona durata nel tempo di cotone e mesh. La cotonatura, così come per tutti i sistemi a mesh, dev'essere eseguita perfettamente, altrimenti l'hotspot è dietro l'angolo. Basterà accertarsi che il cotone sulla sua sommità sia ben abbondante e aderisca perfettamente alla mesh, mentre le punte che andranno sotto vanno sfoltite per permettere un buon pescaggio del liquido. Quello che mi piace dei sistemi a mesh è il fatto che il vapore prodotto risulta molto corposo ma asciutto in bocca, nessuno schizzo indesiderato e aroma ben presente. Consiglio di utilizzarlo in bf perché è stato progettato per essere adoperato su box squonk. Il deck infatti presenta 3 fori da cui il liquido sale velocemente e abbondantemente dopo la squonkata, andando a bagnare perfettamente tutto il cotone. Gli unici aspetti da migliorare a parer mio sono i seguenti: - calore: usandolo con tiri ravvicinati tra loro l'atom scalda parecchio, io sostituirei il top cap con un altro in ultem; -drip tip: è troppo corto, quando l'atom si surriscalda potreste scottarvi le labbra. Ho sostituito il tip in dotazione con un altro più alto e ho risolto questo piccolo inconveniente. Conclusione: rda ampiamente promosso, ma che puó ulteriormente migliorare e diventare perfetto. Potete trovare il Meshlock RDA su www.sourcemore.com
  6. Ciao, sono Myriam e mi fa molto piacere essere qui con voi 😊
×
×
  • Create New...